Sentiero Su Marmuri

taccu

Punto di partenza: Ulassai

Punto di arrivo: Ulassai

Lunghezza percorso: 16,3 km

Tempo medio di percorrenza: 5 h

Dislivello: 265 m

Segnavia: 505

Partendo dal piazzale antistante della Grotta Su Marmuri e seguendo il segnavia 505 il sentiero si snoda subito leggermente in salita e prende quota sui risalti calcarei che dominano il paese di Ulassai; in poco meno di 15 minuti, all’altezza di un riparo sotto roccia, una breve deviazione a sinistra ci porta ad un punto panoramico dove si puo ammirare la vallata del paese e dei tacchi che lo circondano. Continuando il sentiero e seguendo sempre il segnavia bianco rosso si raggiunge a quota 930 metri il Pitzu S’Orgiulai, anche qui con una piccola deviazione a sinistra. Tornati sul sentiero principale si prosegue in direzione di “Su Pussu” tralasciando varie diramazioni e al primo bivio prendere a sinistra. Si incontrano altri tre bivi dove bisogna tenere sempre la destra, in prossimita del rilievo Su Accara (segnato in cartina ). Dopo aver camminato sempre in piano si affronta con un secco tornante sulla destra in discesa che in poco meno di mezz’ora ci porta a la localita Su Pussu. Da qui il sentiero riprende di nuovo pianeggiante sino ad un grande anfiteatro dove si scorge la Localita di Santa Barbara, poi nuovamente una leggera discesa e si arriva in poco meno di tre ore a la Localita Sa Canna dove una fontanella e tavoli ci permettono di prendere fiato. Qui si puo prendere una deviazione per le cascate di Santa Barbara  e in mezz’ora si raggiunge il bordo della cascata con un bel panorama sulla vallata. Ripendendo il sentiero, dalla strada sterrata in breve si arriva ad una deviazione sulla sinistra che immette in un sentierino prima nel bosco di pini e poi nella macchia. Si prosegue facilmente per 15 minuti sino ad incontrare nuovamente la sterrata dove girando a destra in 5 minuti ci si porta alla località di Baulassa con i suoi caratteristici pinneti e fontanelle di acqua fresca .Da qui si percorre la sterrata che prosegue verso est (tralasciando due deviazioni a destra) il cui tracciato devia a sinistra; percorrere la strada per circa due chilometri in piano, poi leggermente in salita. La carrareccia si lascia a sinistra una deviazione e subito dopo un altro bivio. Si tiene la destra e si prosegue sino ad raggiugere un nuraghe da visitare. La strada qui incomicia a salire con circa 100 metri di dislivello e qualche tornante in cemento che porta direttamente sulla strada asfaltata; dopo circa 200 metri deviazione sulla destra per sterrata e poi sempre a destra con sentiero che riporta al sentiero iniziale a 10 minuti dal parcheggio.

paesaggio-taccu

ItalyEnglish